Sei qui: Home / Chi siamo / Storia di SILFIspa

Storia di SILFIspa

        1982
Il 26 ottobre 1982 il Consiglio Comunale di Firenze deliberava la costituzione di una società per azioni a cui affidare la gestione del servizio di illuminazione pubblica (la prima del settore in Italia) e successivamente, il 28 dicembre 1984, il sindaco Lando Conti  stipulava veniva stipulato l'atto costitutivo di S.IL.FI Società Illuminazione Firenze spa.

Il capitale sociale di S.IL.FI era suddiviso tra il Comune di Firenze (30%) e Piero Branzanti imprenditore di Ravenna (70%), titolare dell'omonima impresa che si era aggiudicata l’appalto del servizio della pubblica illuminazione a Firenze fin dal 1970 ed era stata apprezzata per la sua efficienza durante tutta la durata dell’appalto.
Alla nuova società così costituita veniva affidata - a decorrere dal 1 luglio 1985 - la gestione della rete di illuminazione pubblica del Comune di Firenze.

         Dal 1985 al 29 febbraio 2016
In questi 30 anni S.IL.FI ha collaborato con i competenti uffici pubblici nell’ottica di un servizio efficiente e funzionale alle esigenze della città ed alla realizzazione di programmi mirati alla riqualificazione delle aree cittadine ed all’efficientamento dell’illuminazione artistica dei monumenti e degli edifici storici cittadini. S.IL.FI ha sempre operato con spirito costruttivo nell'intento di affrontare le problematiche via via ricorrenti e sempre più complesse in ragione delle caratteristiche urbanistiche della città di Firenze e delle difficoltà legate al traffico ed alla mobilità in genere.

Nel tempo l’Amministrazione Comunale ha affidato alla società altri servizi strategici tra cui la manutenzione degli impianti semaforici e la gestione della centralizzazione e remotizzazione dei piani del traffico, la manutenzione dei pannelli a messaggio variabile, delle colonnine di ricarica dei veicoli elettrici, delle telecamere di videosorveglianza e della rete in fibra ottica, oltre che dei dissuasori mobili a scomparsa.
A seguito delle modifiche normative in materia di affidamento dei servizi pubblici locali intervenute negli ultimi anni ed in previsione della scadenza del Contratto di Servizio prevista per il 31 dicembre 2015, il Consiglio Comunale incarica gli uffici interni competenti di procedere agli opportuni approfondimenti, fino all’individuazione di un soggetto gestore con modalità conformi alla vigente normativa comunitaria.
Successivamente  viste, in proposito, le Deliberazioni del Consiglio Comunale n. 27 del 07/04/2014 e n. 3 del 26/01/2015 e la Deliberazione n. 35 del 29/6/2015 si stabilisce di affidare con la modalità dell’in house providing ad un unico soggetto a capitale interamente pubblico ed alle condizioni approvate dal Consiglio Comunale, i servizi relativi alla gestione, manutenzione ordinaria e straordinaria, adeguamenti e riqualificazioni dei sistemi impiantistici e tecnologici a servizio della viabilità comunale.

         Dal 1 marzo 2016
Nasce così dalla scissione parziale non proporzionale della precedente società S.IL.FI S.p.a., la nuova società a socio unico soggetta a direzione e coordinamento del Comune di Firenze con il nome di SILFI SOCIETA' ILLUMINAZIONE FIRENZE E SERVIZI SMARTCITY SOCIETA' PER AZIONI siglabile SILFIspa, a cui viene affidata, a partire dal 1 marzo 2016 la gestione dei servizi di competenza inerenti alla viabilità cittadina.

Comune di Firenze
FIRENZE SEMPLICE
Servizi dell'area fiorentina

CSQ - Certificazione ISO 9001:2008
CSQ - Certificazione BS OHSAS 18001:2007
AIDI Associazione Italiana di Illuminazione