Loggia dei Lanzi

Loggia dei Lanzi

Grazie al contributo del famoso stilista fiorentino Stefano Ricci è stata realizzata la nuova illuminazione della Loggia dei Lanzi. L'intervento valorizza la galleria di capolavori scultorei custoditi all'interno della Loggia, come il Perseo di Benvenuto Cellini e il Ratto delle Sabine di Giambologna.

Il progetto di illuminazione architettonica della Loggia - inaugurato in occasione di F-LIGHT Firenze Light Festival 2012 - assume, quindi, una particolare rilevanza, anche con riferimento alle celebrazioni per il 30°Anniversario di Firenze Sito del Patrimonio dell'Umanità UNESCO. Attraverso l'enfatizzazione di ombre e di luci si possono osservare ed apprezzare particolari artistici e architettonici finora celati: si può cogliere l'armoniosa plasticità delle composizioni marmoree e, allo stesso tempo, si rileva la monumentalità delle volte a crociera.

La nuova illuminazione artistica è stata realizzata con l'utilizzo della tecnologia LED. Tramite un programma computerizzato, sarà inoltre possibile gestire una serie infinita di combinazioni luminose. Per esempio, il programma potrà essere impostato per dare una illuminazione diversa in alcune ore della giornata; oppure, in occasione di particolari avvenimenti e manifestazioni, potrà conferire alla loggia maggiore importanza visiva o, addirittura, oscurarla totalmente.

A parità di illuminazione, rispetto agli apparecchi illuminanti tradizionali, si ottiene un risparmio di energia che si aggira intorno al 75%.

I costi di manutenzione saranno pressoché totalmente assenti.

Incremento punti luce da 4 a 91

Progetto artistico Arch. Claudio Dini
Progetto esecutivo Silfi Spa
Sponsor Stefano Ricci

con prodotti Linea Light

Comune di Firenze
FIRENZE SEMPLICE
Servizi dell'area fiorentina

CSQ - Certificazione ISO 9001:2008
CSQ - Certificazione BS OHSAS 18001:2007